La “curva J”, cioè la risultante del rapporto tra il rischio di infezione e la quantità di esercizio fisico

Torna a News

La “curva J”, cioè la risultante del rapporto tra il rischio di infezione e la quantità di esercizio fisico

In questo periodo difficile e rischioso a volte lo sport ci sembra, giustamente, un rifugio dove sfogare ansie e frustrazioni per una situazione che non è sotto il nostro controllo. Ma per non trasformare un’attività salutare in un rischio non dobbiamo trasformarci, all’improvviso, in atleti con carichi di lavoro ai quali non siamo abituati.
Per questo dobbiamo avere presente la “curva J” che è la risultante del rapporto tra il rischio di infezione e la quantità di esercizio fisico che sostiene una persona, la quale dimostra quanto l’attività sportiva influenzi la funzione immunitaria.
Il grafico evidenzia come l’esercizio fisico moderato riduca il rischio di infezione del tratto respiratorio ma che gli esercizi intensi e prolungati ne aumentino il rischio.

Condividi

Condividi questo post

Torna a News
×